Vaso rivestito in resina

Riciclo 2.0 - vaso cartone

Capita a volte, ma neanche tanto raramente, che ci si imbatta in un cantiere dove gli altri professionisti "buttino" cose che potrebbero essere interessanti, certo non a prima vista ;)

Ed è stato proprio così che accadde quella volta! Vidi dei lunghi tubi di cartone (circa un metro e venti) che stavano per diventare immondizia. Mi avvicinai e chiesi: "Li butti?". Alzò gli occhi, mi guardò stranito e con un sorriso ironico disse: "Si li butto, li vuoi?". Li presi!

È bello perché la situazione è sempre la stessa, prima mi guardano straniti (come se fossi un accattone), ma poi, mossi dalla curiosità, ti chiedono: "Ma cosa ne fai?" - Ahimè non ho sempre la risposta pronta! A volte l'idea è limpida e cristallina, ma capita anche che sia solo un'ispirazione e che l'idea concreta si materializzi quando meno me lo aspetto. La cosa divertente è che alla fine ti dicono: "bhè quando l'hai fatto ... mandami una foto!". Che bello passare come un fulmine a ciel sereno dall'accattone di turno, al genio sul quale ripongono fiducia e curiosità.

Bhè torniamo a noi, ai nostri "tuboni", che per un po' sono rimasti accatastati in laboratorio, poi questa cosa di trasformarli mi assillava, ed è arrivata l'illuminazione, un po' come nei fumetti succede ad Archimede: si è accesa una lampadina: "FACCIO DEI VASI"!

Armato di sega, "affetto" il rotolo di diverse altezze e forme, perlopiù irregolari, ma il tubo ha il buco! Ed è qui, che è arrivata la protagonista: la resina! Così colo resina trasparente all'interno dei tubi, che mi fa da base, ne dipingo i bordi interni e la parte superiore. L'oggetto ora è idrorepellente ma esternamente rimane il materiale grezzo, a ricordare ciò che è stato.

A me l'idea è piaciuta e come al solito, è stato divertente :)

Puoi vedere altri oggetti della linea riciclo 2.0 oppure in resina scaricando il catalogo!