Il Blog 2.02.0 Soluzioni Monolitiche
Lavorazione delle resine da oltre 20 anni

Pavimento decorato: bianco nero

Scegliere un pavimento artistico in resina, è qualcosa di veramente unico e oggi, che rispetto il passato, l’interesse per il mondo del design coinvolge direttamente il committente, attratto dalle tendenze del momento, ricche di stimoli, che portano alla personalizzazione, i pavimenti in resina rappresentano una scelta di stile.

Cosa sono i pavimenti in resina decorati o artistici

I pavimenti in resina artistici sono un mix tra arte e design, significa trasmettere sé stessi all’interno dell’ambiente che ci circonda, vuol dire massima personalizzazione e fantasia. La scelta tra i colori, le decorazioni, le tecniche e i materiali, realizzando un pavimento in resina artistico, sono pressoché infinite, infatti ogni progetto è unico, impossibile da replicare, nessun pavimento verrà identico a un altro, è per questo che vengono considerati vere e proprie opere d’arte.

I pavimenti in resina artistici mantengono la caratteristica monolitica, quindi privi di fughe e giunti, comune a ogni pavimento in resina o microcemento. La finitura scelta, invece, stabilirà la resistenza e la durata della superficie. Un pavimento laccato, realizzato quindi con resina trasparente colata a spessore (2/3 mm) come protettivo, sarà meno resistente della classica finitura che si dà a rullo; però si otterrà un pavimento lucido e 3D, dato proprio dall’effetto vetro della resina.

Questo progetto

La realizzazione di un campione dimensioni 180×200, la sua destinazione sarà un pavimento in resina decorato in una location da sogni nel centro della romantica Venezia.

Buona visione!

Ci vuole coraggio, per seguire il nostro cuore e le nostre intuizioni! Non dobbiamo farci intrappolare dai dogmi (come disse Steve Jobs), seguiamo i nostri pensieri le nostre idee, non lasciamoci influenzare dal rumore delle opinioni altrui che offuscano la nostra voce interiore.