Pavimento decorato: bianco nero

Scegliere un pavimento artistico in resina, è qualcosa di veramente unico e oggi, che rispetto il passato, l'interesse per il mondo del design coinvolge direttamente il committente, attratto dalle tendenze del momento, ricche di stimoli, che portano alla personalizzazione, i pavimenti in resina rappresentano una scelta di stile.

Cosa sono i pavimenti in resina decorati o artistici

I pavimenti in resina artistici sono un mix tra arte e design, significa trasmettere sé stessi all'interno dell'ambiente che ci circonda, vuol dire massima personalizzazione e fantasia. La scelta tra i colori, le decorazioni, le tecniche e i materiali, realizzando un pavimento in resina artistico, sono pressoché infinite, infatti ogni progetto è unico, impossibile da replicare, nessun pavimento verrà identico a un altro, è per questo che vengono considerati vere e proprie opere d'arte.

I pavimenti in resina artistici mantengono la caratteristica monolitica, quindi privi di fughe e giunti, comune a ogni pavimento in resina o microcemento. La finitura scelta, invece, stabilirà la resistenza e la durata della superficie. Un pavimento laccato, realizzato quindi con resina trasparente colata a spessore (2/3 mm) come protettivo, sarà meno resistente della classica finitura che si dà a rullo; però si otterrà un pavimento lucido e 3D, dato proprio dall'effetto vetro della resina.

Questo progetto

La realizzazione di un campione dimensioni 180x200, la sua destinazione sarà un pavimento in resina decorato in una location da sogni nel centro della romantica Venezia.

Buona visione!

Ci vuole coraggio, per seguire il nostro cuore e le nostre intuizioni! Non dobbiamo farci intrappolare dai dogmi (come disse Steve Jobs), seguiamo i nostri pensieri le nostre idee, non lasciamoci influenzare dal rumore delle opinioni altrui che offuscano la nostra voce interiore.